Come usare tapis roulant per dimagrire

Non sarai mica una di quelle persone che utilizza il tapis roulant come un porta oggetti? Non sarà mica una delle persone che si attacca al tapis roulant con le mai e si fa trasportare esattamente come se fosse un carrello al supermercato? Speriamo di no, e dato che sei nel nostro articolo oggi crediamo che tu sia interessato a poter utilizzare il tapis roulant in maniera proficua affinché possa essere finalmente possibile iniziare a perdere peso, dimagrendo con l’esercizio fisico in associazione ad una corretta alimentazione.

Per avere qualche consiglio su come utilizzare il tapis roulant per poter dimagrire è possibile continuare nella lettura dell’articolo: ecco qui alcune strategie vincenti per poter ottenere, finalmente, questi risultati. L’obiettivo comune è quello di riuscire a perdere peso in maniera uniforme sfruttando uno degli attrezzi per eccellenza per l’esecuzione di un allenamento cardio, cioè il tapis roulant. Sei pronto a poterti vedere con un fisico snello e asciutto? A breve tutti saranno perfettamente in grado di programmare un piano di allenamenti validi e funzionali per poter dimagrire!

Tapis roulant più venduti

Cos’è il tapis roulant?

Il tapis roulant è uno degli attrezzi più utilizzati sia in palestra che a casa, ed è esattamente quello che replica il movimento della corsa su strada. Abbiamo realizzato nel nostro blog un articolo specifico che ti consentirà di comprendere a pieno a cosa serve questo particolare attrezzo, il quale viene molto utilizzato in moltissime case.

Tre piani di allenamento per poter dimagrire con il tapis roulant validi per tutti

Per potervi supportare sull’esecuzione di un allenamento valido ed efficace al tapis roulant sono stati deciso di selezionati ben tre piani di esercizi, i quali hanno soddisfatto le esigenze di tutti coloro che li hanno messi in pratica. Naturalmente questi non sono gli unici consigli a disposizione per potersi allenare in maniera efficace con questo attrezzo, tuttavia possono rappresentare una valida base da cui partire per poter iniziare a fare conoscenza con il tapis roulant, sostituendo la corsa che si effettuerebbe fuori casa a quella indoor.

La scelta tra quale piano d’allenamento iniziare ad adottare dipende dalla persona, dalle tue esigenze e dai tuoi tempi a disposizione, tuttavia nel caso in cui fossi alle prime armi con questo attrezzo ti consigliamo di essere graduale, aumentando pian piano l’intensità.

Per chi ha molto peso da perdere con il tapis roulant:

Come primo allenamento è bene iniziare con soli trenta minuti di esercizio a velocità variabile; potrai successivamente aumentare il tempo quando ti sentirai pronto ad andare avanti. Questa tempistica va suddivisa in delle sessioni vere e proprie di esercizio, e te lo spiegheremo immediatamente!

Per i primi cinque minuti puoi camminare con una velocità compresa tra i quattro e i sei chilometri orari. Per i successivi quindici minuti l’ideale sarebbe alternare un minuto di camminata velocissima al limite della corsa, con un minuto di camminata normale e tradizionale.

Gli ultimi dieci minuti dell’allenamento andranno poi eseguiti come i primi cinque minuti, dunque camminando tra i quattro e i sei chilometri orari.

Per chi non è sufficiente camminare ma desidera utilizzare il tapis roulant proprio per la corsa veloce:

Anche questo programma di allenamento ha una durata di trenta minuti, i quali potranno poi essere aumentati a proprio piacimento nel caso in cui si desiderasse sfidare se stessi. In questo caso puoi iniziare con sette minuti di camminata alla velocità compresa tra i quattro e i sei chilometri orari, in modo tale da poter adeguatamente riscaldare i muscoli per poter evitare dei traumi dopo. Successivamente ti consigliamo di impostare il tapis roulant a cinque chilometri orari per ben diciotto minuti, in cui alternerai un minuto e mezzo di corsa con la massima pendenza dell’attrezzo e un minuto e mezzo senza alcuna pendenza.

Successivamente si passa alla fase di defaticamento, in cui dovrai camminare per altri cinque minuti esattamente come all’inizio dell’allenamento, dunque con una velocità compresa tra i quattro e i sei chilometri orari.

Per chi è un’amante della corsa e vuole spingersi al limite con il jogging:

Questo allenamento ha una durata di quarantacinque minuti, dunque decisamente superiore rispetto a tutti gli altri, i quali vanno suddivisi in modo adeguato per poter ottenere degli effetti benefici sul proprio fisico.

Per i primi dieci minuti di allenamento ti consigliamo di correre ad una velocità sostenuta, la quale però ti permetterà di non affaticarti troppo. L’ideale sarebbe tra i cinque e i sette chilometri orari, tuttavia dipende dalle proprie abitudini di corsa in strada, che vanno riportate anche nel proprio allenamento indoor con il tapis roulant. Questa prima fase è quella di riscaldamento muscolare, che ti permetterà di evitare dei traumi agli arti inferiori.

La seconda fase avrà una durata di venti minuti, alternando trenta secondi ad una velocità che ritieni molto impegnativa, la quale ti permetterà di sudare e bruciare un numero maggiore di grassi, a trenta secondi di corsa defaticante, riprendendo fiato e forze per poter tornare alla fase più pesante.

Infine è l’ideale fare altri dieci minuti con una lievissima pendenza con una velocità che possiamo definire intermedia tra le due che abbiamo sopra menzionato. Gli ultimi dieci minuti devono essere effettuati come i primi, affinché possa essere possibile il defaticamento prima di scendere dall’attrezzo e terminare l’allenamento.

Tutti possono utilizzare il tapis roulant per dimagrire?

Anche questa è una domanda che ci viene posta molto spesso, in quanto sono diverse le persone che si chiedono se è effettivamente possibile allenarsi in tutte le occasioni. A questo scopo possiamo sicuramente rispondere che utilizzare il tapis roulant con delle patologie cardiovascolari pregresse, nonché con degli ulteriori disturbi più gravi potrebbe non essere la scelta ideale, in quanto andrebbe a ledere alla salute fisica.

Nel caso in cui si fosse incerti sulla possibilità di allenarsi in questo modo, noi consigliamo sempre di informarsi presso il proprio medico curante per poter comprendere eventuali interferenze per cui questo attrezzo potrebbe non fare esattamente al caso vostro.

Se non si rientra nella tipologia di persone per cui l’utilizzo del tapis roulant è sconsigliato, è comunque possibile allenarsi senza troppi problemi mantenendo sempre attivi gli accorgimenti normali dell’uso dell’attrezzo, dunque gradualità e impiego di abbigliamento sportivo specifico nonché calzature adatte per poter evitare qualsiasi trauma a livello del fisico. L’allenamento è sempre consentito ma mantenendo sempre alta l’attenzione all’evitare dei disguidi.